Our Blog

ARTICOLO SU GUIDA PSICOLOGI DEL 14.02.2017

Quella che proponiamo nel titolo è, in realtà, una domanda di non facile risposta e per questa ragione abbiamo preferito parlarne con il dottor Matteo Monego.

Vi presentiamo di seguito qualche consiglio per essere più sereni e per avere un rapporto più sano, non prima di avervi proposto il nostro video: 5 semplici domande per capire qual è lo stato di salute della vostra relazione di coppia.

 

  • È fondamentale riservare uno spazio al dialogo e al confronto affinché entrambi i componenti della coppia siano liberi di esprimere tutti i propri vissuti in uno spazio in cui si sentono ascoltati.
  • Parliamo di sesso: bisogna ritagliarsi degli spazi d’intimità per la coppia per rinforzare l’attrazione e il desiderio reciproco.
  • Non bisogna aver paura di confrontarsi sulla sessualità e sulle fantasie reciproche: purtroppo, spesso le coppie non parlano della sessualità e dei desideri individuali più intimi.
  • Non sottovalutare l’importanza di mostrare esplicitamente all’altro i propri sentimenti. Non bisogna temere, in nessun momento, di apparire deboli manifestando la propria affettività e la propria emotività.
  • Altra cosa fondamentale è cercare di discutere il più possibile in modo costruttivo: il litigio, di per sé, diventa positivo se la coppia è in grado d’imparare dal confronto stesso.
  • Accettare l’altro quando possibile e non cercare di cambiarlo secondo i propri desideri. Ci sono atteggiamenti che possono essere, per così dire, “smussati” ma ciascuno di noi ha delle caratteristiche che difficilmente possono essere cambiate.
  • Cercare di essere disponibili a venire incontro all’altro, soprattutto quando si tratta piccole cose. In altre parole, evitate di irrigidirvi e ripararvi dietro frasi del tipo «io sono fatto così!».
  • Sforzarsi di conoscere l’altro e non fermarsi all’immagine che dell’altra persona abbiamo. Spesso, nei rapporti di coppia, ci fissiamo sull’immagine dell’altro e non sull’individuo e le sue caratteristiche.
  • Non temere i cambiamenti della vita ma discuterne e affrontarli insieme. Anche questo è importante perché spesso le grandi novità dividono la coppia per mancanza di confronto.
  • Create un equilibrio il più possibile condiviso nei confronti delle famiglie di origine. Questa è una delle cause più frequenti dei litigi all’interno della coppia.
  • Da un lato, strutturate il tempo libero in modo da prevedere attività in comune: riuscire a condividere attività e hobby, infatti, aumenta l’intimità della coppia.
  • Dall’altro lato, non dimenticate di garantire al partner i suoi i spazi di autonomia. È importante che ognuno si senta libero di ritagliarsi spazi individuali, senza per questo sentirsi in colpa.
  • Sacrificare ogni tanto una parte di sé a favore dell’altro. Riuscire a saper accantonare ogni tanto i propri interessi in favore dell’altro è un’ottima dimostrazione d’amore!
  • Evitare che i ruoli siano rigidi e, qualche volta, adottare la “funzione” dell’altro. È importante adottare compiti e ruoli del partner per alleggerirlo.
  • Stupire il partner dimostrandogli un’eccellente conoscenza dei suoi interessi. Anche questo è un modo per mandare un messaggio fondamentale: io ti conosco!
  • Non pretendere che il nostro compagno o la nostra compagna possano risolvere o compensare le frustrazioni legate alla vita personale o professionale.

Sei preoccupato per la salute della tua relazione di coppia? Consulta il nostro elenco di esperti specializzati in terapia di coppia.